Feeds:
Articoli
Commenti

Traducciones cualquier tipo de texto desde el ESPANOL HASTA EL ITALIANO. 8 euro por pagina y precio mas conveninete por grandes cuantidades…

PRESUPUESTO DEL TEXTO A TRADUCIR SIN COMPROMISO!

CONTACTO: catastinisamanta@yahoo.it

Traduzione di qualsiasi tipo di testo dallo Spagnolo, Francese, Inglese e Portoghese all’Italiano.
Preventivi senza impegno!
Esperienza decennale nel settore, veloce nelle consegne.
Possibilità di revisione testi. Specializzata nella traduzione di romanzi, ricette culinarie, brochures, documenti turistici…
Laurea in lingue e letterature straniere. Scrittrice romanzi animalisti e rosa storici.

PER INFO: catastinisamanta@yahoo.it

Traduzione Testi sugli equidi a partire da 8 euro a cartella con possibbilità di avere un prezzo agevolato su grandi quantità. Da Spagnolo, Portoghese, Francese e Inglese all’Italiano. PER OGNI CARTELLA TRADOTTA 1 EURO ANDRA’ ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE ONLUS ANIMAEQUINA

SAMANTA

per informazioni:  catastinisamanta@yahoo.it

vicepresidente

www.animaequina.it

www.animaequina.blogspot.com

 

Nel mese di Dicembre effettuerò traduzioni dallo SPAGNOLO, FRANCESE E PORTOGHESE verso l’ITALIANO a sole 5 EURO  a cartella….

 

Per traduzioni più corpose, romanzi, racconti, manuali o altro ci sarà un ulteriore sconto da concordare…

PER CHIEDERE UN PRECENTIVO SENZA ALCUN IMPEGNO:

catastinisamanta@yahoo.it

 

 

In occasione dei dieci anni di attività (a cui ho preso parte ad ogni uscita come traduttrice letteraria) la rivista SAGARANA.NET ha pubblicato un  numero ricco di articoli. Vi ricordo che questa entità è la più clokkata al mondo oltre che la più consultata dalle facoltà non solo italiane ma internazionali. In questo numero ho curato un testo di Miguel de Loyola, scrittore cileno e caro amico “virtuale”, sulla morte di José Saramago.

http://www.sagarana.net/anteprima.php?quale=192

PER ACCEDERE DIRETTAMENTE CLIKKATE QUA:

anteprima.php?quale=192

MIGUEL DE LOYOLA:

è nato in Cile a San Javier nella regione del Maule. Ha realizzato i suoi studi all’Università Pontificia Cattolica, dove si è laureato professore di lettere con specializzazione in Castigliano. Qui ottenne i suoi primi premi letterari come giovane scrittore di racconti (1978/1980/1981). Ha partecipato al Laboratorio letterario di Roque Esteban Scarpa e Alfonso Calderón, e più avanti a quello di José Donoso. Nel 1981 ottenne il primo posto nel concorso letterario La Bicicletta. Nel 1994 ha ottenuto la specializzazione in Lettere e Letteratura. Ad oggi ha pubblicato quattro libri: Bienvenido sea el día (racconti), Despedida del soltero (romanzo), El desenredo (2006) e Cuentos del Maule (sempre racconti, 2007). E’ segretario in redazione della rivista letteraria Proa, membro del circolo dei Critici d’Arte del Cile, scrittore di saggi e critiche letterarie per le riviste web: letrasdechile e lainsigna. Per chi vuole conoscere più da vicino i suoi lavori può visitare la sua pagina web: migueldeloyola.blogspot.co

Per la rivista Sagarana.net ho tradotto un saggio molto interessante che tratta del futuro del libro cartaceo e dell’avvento degli ebooks. Simpatico e anche comico questo testo si legge velocemente e lascia una domanda aperta, ma con una verità percettibile sullo sfondo quasi allarmante..

Enrique Vila Matas: Nato nel 1948, è considerato come il maggior scrittore spagnolo vivente. Ha vinto una miriade di premi letterari oltre ad essere un bravissimo ed attivissimo traduttore letterario.

PER LEGGERE IL SAGGIO:

http://www.sagarana.net/anteprima.php?quale=140

Alejandra Pizarnik: poetessa nata a Buenos Aires, il 29 aprile 1936, da una famiglia di immigranti ebrei dell’Europa Orientale. Studiò lettere e filosofia nell’università di Buenos Aires e, più tardi, pittura con Juan Batlle Planas. Tra il 1960 e il 1964, Pizarnik visse a Parigi dove lavorava per la rivista “Cuardernos” e per altre case editrici francesi, pubblicò poemi e critiche in diversi quotidiani, tradusse Antonin Artaud, Henri Michaux, Aimé Cesairé e Yves Bonnefoy, e studiò storia della religione e letteratura francese alla Sorbonne. Dopo il suo ritorno a Buenos Aires, Pizarnik pubblicò tre dei suoi principali volumi; I lavori e le notti, Estrazione della pietra della pazzia e L’inferno musicale, così come il suo lavoro in prosa La contessa crudele. Nel 1969 ricevette la borsa di studi Guggenheim, e nel 1971 quella Fullbright . Il 25 settembre del 1972, mentre trascorreva un fine settimana fuori dalla clinica psichiatrica in cui era internata, morì a causa di un’intenzionale sovradosaggio di secodal.

POESIA TRADOTTA PER LA RIVISTA ONLINE SAGARANA.NET

PER LEGGERLA:

http://www.sagarana.net/rivista/numero16/poesia6.html